CDO SPORT

CHI SIAMO

 Immagine Home CdoSport

 

Compagnia delle Opere Sport è una federazione alla quale aderiscono associazioni sportive presenti su tutto il territorio nazionale che intendono perseguire l’educazione attraverso lo sport, partendo dalla centralità della persona e dei suoi bisogni.

Le Società sportive dilettantistiche con i loro dirigenti e allenatori, atleti e genitori, trovano infatti a propria disposizione, strumenti operativi che diventano aiuto concreto al superamento delle problematiche cui vanno incontro quotidianamente. 

La peculiare attenzione ai bisogni del mondo sportivo ha determinato altresì un importante rapporto con il mondo della scuola attraverso progetti di aggiornamento e formazione dei docenti di Educazione Fisica, progetti di accompagnamento al lavoro per gli studenti, i laureati e i laureandi di Scienze Motorie, preparazione ai concorsi per docenti e ai TFA,  in collaborazione con associazioni professionali di settore e con le realtà di CdO Sport presenti sul territorio nazionale.

 

La peculiarità della Compagnia delle Opere Sport è l'amicizia che nasce e coinvolge le persone che desiderano essere sempre di più protagoniste  diventando segno di novità e bellezza per tutti coloro che condividono l'avventura dello sport.

Niccolò Campriani scrive al sindaco di Roma

"Gentile Sindaca, questo Paese ha bisogno di intendere il reale valore della speranza. I giovani hanno necessità di vivere delle opportunità prima ancora di sconfitte o vittorie"
Inizia così la bellissima lettera che Niccolò Campriani, vincitore di due medaglie d'oro alle Olimpiadi di Rio, ha scritto al sindaco di Roma per spiegare da cosa nascono le ragioni che lo spingono a sostenere la candidatura della Capitale per le Olimpiadi del 2024.

leggi la lettera


SULLE OLIMPIADI 2016

Leggi l'articolo sulle Olimpiadi di agosto, scritto da Francesca Sadowski, presidente di Cdo Sport

Leggi qui


Quello che conta è il desiderioi

Guardare qualcuno che ottiene un grande risultato significa entrare nel percorso che l’ha portato ogni giorno a mettersi in gioco e fare il meglio che poteva. Ti fa dire: lo posso fare anch’io. Ancora di più se sei di fronte a uno che è partito senza gambe, braccia, vista o con un handicap mentale. Ti fa capire che quello che conta è il desiderio: se hai davvero deciso dove andare, l’ultimo tuo problema è diventare campione. Ti basta fare quella cosa lì. E magari diventi anche campione.
Alex Zanardi

Guarda il video di Alex Zanardi


Storie di ritiri precampionato

Tra fine agosto e inizi di settembre molte società sportive hanno organizzato i ritiri precampionato.
Adulti e ragazzi hanno condiviso sport e vita

guarda le foto


ASD ARCA: inaugurazione casARCA

Domenica 25 settembre a partire dalle 14:30 ASD Arca di Milano inaugura la nuova struttura di accoglienza dei ragazzi e delle famiglie presso il Centro Sportivo Colombo in via del Cardellino 15.

volantino